trail del matese

domenica 14 settembre 2014

Piazza Madonna delle grazie - Campochiaro (CB) - Molise - Italy


non puoi mancare || ISCRIZIONI APERTE || ti aspettiamo
4
4
6
6
Days
0
0
4
4
Hours
3
3
3
3
Minutes
2
2
5
5
Seconds
  • Trail del Matese || modalitĂ  di iscrizione

    PER I SINGOLI ATLETI

    trail del matese iscrizione gruppi sportivi
    trail del matese iscrizione gruppi sportivi
    Compilare e inviare il modulo

    PER I GRUPPI SPORTIVI

    trail del matese iscrizione gruppi sportivi
    Compilare e inviare il modulo

    Sarà possibile garantirsi la partecipazione al Trail del Matese e l’inserimento nell’elenco iscritti (aggiornato nell'apposita sezione del sito web), inviando la richiesta di iscrizione e il versamento delle quote entro le ore 24.00 di venerdì 12 settembre 2014 con contributo di euro 8,00 a partecipante.

    Il pagamento delle quote potrĂ  avvenire attraverso:

    • bonifico bancario su C/C Banca Popolare di Bari, Filiale di Campobasso, intestato a Movimenti associazione culturale e sportiva dilettantistica di promozione sociale
      IBAN IT64K0542403800000001003205  -   causale da riportare:
      “iscrizione Trail del Matese – Nome Società” (per i gruppi)
      “iscrizione Trail del Matese – Nome Cognome” (per i singoli)

    • pagamento elettronico PayPal o carta di credito, direttamente dal sito.

    Le richieste di iscrizione inviate nelle modalità sopra riportate, non corredate dell’attestazione di contestuale pagamento delle quote, potranno essere saldate anche la mattina della gara, al costo di euro 10,00 a partecipante.

    Solo ai singoli atleti, inoltre, il giorno della gara verrà data possibilità di iscriversi con procedura d’urgenza, con un contributo organizzativo di euro 10,00, versato contestualmente alla consegna dei documenti richiesti: modulo di iscrizione e copia del certificato medico. 

    Le iscrizioni di gruppi appartenenti alla medesima società dovranno pervenire su modulo di carta intestata della società contenente l’elenco degli atleti iscritti con sottoscrizione in calce da parte del Presidente, che si assume tutte le responsabilità inerenti sia la validità della certificazione medico sportiva che la regolarità del tesseramento.

    Le iscrizioni di singoli atleti potranno avvenire unicamente previo invio, all’atto dell’iscrizione, del certificato medico sportivo.

    Non saranno accettate iscrizioni da parte di atleti che stanno scontando squalifiche per doping di qualunque disciplina.

    Con l'iscrizione al Trail del Matese, eseguita in una delle modalitĂ  messe a disposizione, si dichiara:

    • di aver preso visione del regolamento di gara e di accettare integralmente quanto in esso riportato;
    • di essere in possesso di certificato medico agonistico per la pratica dell'atletica leggera, valido alla data della gara
    • di aver effettuato il pagamento della quota dovuta ed avere un file di ricevuta;
    • di sollevare l'organizzazione da ogni responsabilitĂ , sia civile che penale, per danni a persone e/o cose causati o subiti.

    SCARICA REGOLAMENTO

Mercoledì, 09 Aprile 2014 09:39

Trail delle Ferriere 2014

Scritto da

Trail delle Ferriere 2014, Amalfi, che meraviglia il trail running!!!

Eccomi a raccontare un’altra bella giornata di sport, amicizia, sorrisi, lealtà, rispetto, fatica, impegno, motivazione…natura, acqua, sole, vento, mare, montagna, boschi, cascate, paesaggi… tutto questo è il trail running, tutto questo il Trail delle Ferriere 2014 ad Amalfi, tutte queste emozioni in poche ore, in mille fotogrammi ben stampati in testa che provo a riordinare. 

…non so da dove cominciare, partiamo presto, appuntamento alle 5, questa volta con il bus da 17 posti e, come oramai da tradizione il nostro mitico “bussola” al volante, ci sono nuovi amici quest’anno, saremo in 9 a gareggiare, con tifosi e fotografi al seguito, la sosta all’autogrill, l’ormai tradizionale fuori programma con il salto dello svincolo per Amalfi e una sbirciatina a Cava dei Tirreni, ma tutto sommato è andata bene, poco dopo le 8:30 siamo in piazza ad Amalfi. 

Mercoledì, 19 Marzo 2014 12:49

Positano beach trail 2014

Scritto da

Mmm… facebook arriva messaggo da Antonio D’Alessandro “allora andiamo a Positano?” mmm non rispondo, penso tra me e me “sto facendo il trasloco Antò, gli ultimi tre fine settimana passati a imballare, impacchettare, alzare, abbassare, montare, smontare, salire, scendere, posso venire a fare il bagno, ma a marzo è fredda l’acqua”.

Subito Mariano “facciamo una macchina?” …Marià e meno male che Positano non era tra le gare da fare quest’anno… vabbè per farla breve siamo in viaggio, partenza ore 5:30, Mariano, Simone, Antonio, Maurizio ed io, Campobasso, Benevento, Avellino, Salerno, Castellammare di Stabia, Sorrento, Positano… 3 ore e qualcosa, arrivati!!!

Domenica, 15 Dicembre 2013 18:26

Monte Meta Canale a Clessidra PD

Scritto da

Dopo la mezza rinuncia della scorsa settimana c'è voglia di iniziare bene la stagione, questa volta siamo in 4 con Mariano, Anna e Simone.  Simone non ha mai indossato i ramponi, ma fisicamente sta bene (Mariano l'ha spremuto ben bene nei mesi scorsi con estenuanti "passeggiate"), decidiamo quindi di andare a provare un semplice canale del monte Meta, il canale a clessidra, oramai vecchia conoscenza, dove siamo soliti andare in questi casi.

Domenica, 08 Dicembre 2013 17:12

L'anello del Monte Greco, una bella rinuncia

Scritto da

Dopo le prime nevicate la voglia di togliere la ruggine ai ramponi è tanta, la neve però è poca e il bel sole di questi giorni la sta già facendo sciogliere...insomma bisogna andarsela a cercare. 

Una delle cose che mi piace di più dei miei "viaggi" è la pianificazione, il costruirsi in mente il percorso, valutare le mie esigenze e cercare di farle incontrare con il meteo, la neve, la lunghezza ed il dislivello del percorso, i km da fare con la macchina...la compagnia.

Domenica 27 ottobre si è chiuso il circuito Campano del Trail con il Trail del Dragone di Atrani, in provincia di Salerno, evento dedicato alla memoria di Francesca Mansi, la ragazza tristemente scomparsa nell’alluvione del 9  settembre 2010, quando il fiume Dragone ruppe gli argini ed esondò, invadendo la stradina principale della città e trascinandosi dietro tutto quello che trovò.